skip to content »

www.risomusoreh.ru

Chat gratis sito di dating online

Non bisogna trascurare poi un aspetto importante come quello dell'inclusività di un sito di incontri, vale a dire quanto il servizio tenga presenti le esigenze di tutte quelle (moltissime) persone che non sono alla ricerca di una relazione strettamente eterosessuale.Quindi, qualora si rientri in una delle tante lettere dell'alfabeto LGBT, si avrà bisogno di un sito di incontri che offra la possibilità di cercare partner omo o bisessuali e idealmente, in un mondo perfetto, anche queer, trans, genderfluid, genderflexible e via discorrendo.

La comunicazione da parte dei vari portali non è però sempre cristallina a questo proposito: l'obiettivo è attrarre iscritti, sia quelli rispondenti al profilo dell'utente-tipo, sia quelli che magari cercano qualcosa di diverso ma intanto si iscrivono, non sapendo bene che cosa troveranno.Non solo: in misura maggiore o minore, per accedere a tutti i servizi offerti da un sito di incontri è spesso necessario pagare e il livello di fruibilità gratuita varia da network a network.Alcuni servizi infatti permettono agli utenti di interagire tranquillamente tra di loro anche senza essere costretti a pagare, altri limitano le possibilità di comunicazione e interazione solo agli utenti paganti.È il caso di alcune nicchie di popolazione dalle esigenze specifiche: nella nostra ricerca preliminare alla stesura di questa guida abbiamo infatti trovato, ad esempio, siti di incontri dedicati espressamente alle persone vegetariane, a quelle più anziane (over 60), a quelle sovrappeso e a tutte le persone del ventaglio LGBTQI.Il rovescio della medaglia di questi siti dedicati è però, in molti casi, un minore numero di iscritti, e quindi possibilità numericamente più limitate per fare incontri davvero interessanti (uno svantaggio comunque relativo, visto il criterio di forte preselezione su cui questi siti si basano).Chiaramente il fatto che un sito si rivolga ad una determinata fascia d'età non impedisce l'iscrizione alle persone "fuori target": semplicemente sappiate che potreste non trovare il tipo di persone che avete in mente!

Ci sono fasce di utenti che però non sono soddisfatti da un sito di dating "generalista", perché sono alla ricerca di un profilo un po' particolare e la ricerca tra una mole di profili un po' generici richiede troppo tempo e risulta frustrante.

I portali più colorati e dal linguaggio giovanilistico, ricco di punti esclamativi e costellato di inviti a compiere una delle svariate azioni possibili sul sito sono solitamente indirizzati ai giovani e giovanissimi, e prendono di mira un pubblico under 30.

I portali di dating indirizzati al pubblico dei 30-40enni presentano di solito colori meno vivaci, inviti all'azione meno intrusivi, design meno caotico.

Non rinunciano però a strumenti di "contatto rapido" come le chat e il "sistema Tinder".

Salendo con l'età dell'utente tipo troviamo siti di dating graficamente più "puliti", in cui il testo e la lettura sono il principale mezzo di comunicazione, laddove i siti per i più giovani fanno più appello agli elementi grafici e visivi.

Per fare questo, gli strumenti a disposizione sono diversi, e non tutti i siti di incontri scelgono di sfruttare tutte le funzionalità che vi stiamo per elencare.